Visualizzazione post con etichetta epic words. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta epic words. Mostra tutti i post

GIANNI BRERA SU MICHEL PLATINI

michel platini gianni brera
"Era un giocatore di notevolissima classe, però non valeva una gamba di Pelè e nemmeno di Cruyff. Il suo dinamismo era scarso. Potendo muoversi con qualche comodità, così da non cadere in debito di ossigeno, il suo cervello si conservava estremamente lucido, il piede destro si dimostrava capace di virtuosismi balistici quali soltanto un vero campione si poteva permettere. Povero invece il suo spirito agonistico. Intelligente e astuto, egli riusciva quasi sempre a truccare questa lacuna: io però non l'ho mai visto eccellere quando il clima della contesa aumentava: ogni suo gesto doveva essere meditato: nulla o quasi veniva espresso da lui seguendo l'istinto"

LE FRASI DI ERIC CANTONA

frasi eric cantona
La raccolta di tutte le frasi celebri di Eric Cantona, the King, pubblicate da Epic Football.

ERIC CANTONA E IL KUNG-FU KICK

eric cantona kung fu kick
"Il mio momento più bello? Ho un sacco di bei momenti, ma quello che preferisco è quando ho dato quel calcio all'hooligan del Crystal Palace"

LE FRASI DI GEORGE BEST

frasi george best
La raccolta di tutte le frasi celebri di George Best, il campione "genio e sregolatezza" dell'Irlanda e del Manchester United che vinse il Pallone d'Oro del 1968.

JURGEN KLOPP SU ARRIGO SACCHI E IL GRANDE MILAN

jurgen klopp arrigo sacchi grande milan borussia dortmund
"Non l'ho ma incontrato ma ho imparato tutto da lui, tutto quello che so come allenatore. Sapevamo che se Arrigo Sacchi poteva fare quello che ha fatto con Maldini, Baresi, Albertini e tutti gli altri, allora anche noi possiamo fare lo stesso, magari non così bene, ma la disciplina tattica, se la può imporre lui con giocatori di quel calibro, la possiamo applicare anche noi. La mia squadra è solo il 10% della squadra di Arrigo Sacchi”

PAULO ROBERTO FALCAO SU FRANCESCO TOTTI

francesco totti frase falcao
"Totti ha la tecnica di un sudamericano. Avrebbe meritato di vincere più scudetti con la Roma, almeno una Champions League o un Pallone d'Oro. È un giocatore straordinario: ragiona rapidamente, pensa con i piedi e vede cose che solo i migliori calciatori possono vedere. Totti è sicuramente tra i più grandi di sempre"