JUAN SEBASTIAN VERON E IL PALLONE AMICO


Pubblicato da il 28.3.14

juan sebastian veron pallone amico argentina
"Io lo so dal primo tocco se quel giorno il pallone in campo mi è amico o no. Se lo è, so che posso fare qualunque cosa, rischiare qualunque tipo di giocata. Ma se è nemico, posso anche alzare la mano e chiedere il cambio dopo dieci minuti"

Commenti su "JUAN SEBASTIAN VERON E IL PALLONE AMICO"