20 ANNI FA L'ESORDIO DI TOTTI IN SERIE A


Pubblicato da il 28.3.13

francesco totti esordio serie a 20 anni
Il 28 Marzo del 1993 faceva il suo esordio in Serie A il giovane Francesco Totti subentrando a Rizzitelli nei minuti finali di Brescia-Roma. Da allora un unica maglia con la quale ha disputato 668 presenze e segnato 281 gol.

La storia di Francesco Totti in Serie A comincia esattamente 20 anni fa, il 28 marzo del 1993, quando in un Brescia-Roma non proprio memorabile l'allora tecnico giallorosso Vujadin Boskov lo fa entrare a pochi minuti dal termine al posto di Rizzitelli. Da allora nè è passata di acqua sotto i ponti e il giovane biondino è diventato un grande campione ammirato dagli amanti del calcio e venerato come una divinità dai suoi tifosi. Più volte dato per finito dai suoi detrattori, a quasi 37 anni è ancora uno dei calciatori più forti della Serie A tanto che Cesare Prandelli sta pensando di portare Totti al Mondiale del 2014.

Francesco Totti ha dato la sua vita alla Roma: dal giorno del suo esordio in Serie A ha collezionato 668 presenze e segnato 281 gol con i giallorossi. Il giorno più bello della sua carriera è stato sicuramente il 17 Giugno 2001 quando ha riportato lo Scudetto a Roma dopo 18 anni. Con i giallorossi oltre al campionato 2000-2001 ha vinto anche 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. Anche con la maglia della nazionale Francesco Totti si toglie tante soddisfazioni. Nel 2006 partecipa e vince il mondiale a soli 3 mesi da un infortunio terribile facendo azzittire chi lo definiva un calciatore finito. Ed ora a quasi 37 anni continua a far parlare di se sul campo con prestazioni di altissimo livello a dimostrazione del fatto che, come dicono a Roma, un calciatore come lui nasce una volta ogni 100 anni.

Commenti su "20 ANNI FA L'ESORDIO DI TOTTI IN SERIE A"