GASCOIGNE: "NON VOGLIO MORIRE COME GEORGE BEST"


Pubblicato da il 26.3.13

paul gascoigne george best alcool
Paul Gascoigne racconta la sua storia di alcolista incallito in un talk-show di una tv londinese e rivela: "George Best non voleva guarire, io invece voglio tornare alla normalità".

Paul Gascoigne torna a far parlare di se. Dopo un mese di cura in una clinica degli Stati Uniti per disintossicarsi dall'alcool, il nuovo rischio di morte, un'altra lenta ripresa, torna nella sua Inghilterra dove racconta la sua storia al programma televisivo "Daybreak". Confessa di non voler fare la fine del suo amico George Best, morto a causa dell'alcool che gli aveva devastato il fegato, e rivela:

"Dio lo benedica, io ero amico di George - come si può intuire dalla frase di Best su Gascoigne - ma lui non voleva guarire, mentre io sto cercando duramente di riuscirci. Non ho chiesto io di essere un alcolista anche se fino ad adesso ho fatto di tutto per esserlo"

Commenti su "GASCOIGNE: "NON VOGLIO MORIRE COME GEORGE BEST""