ADRIANO LASCIA IL FLAMENGO E DICE ADDIO AL CALCIO


Pubblicato da il 6.11.12

adriano flamengo addio calcio
Dopo l'ennesima notte brava in cui è stato beccato ubriaco in un night di Rio de Janeiro, Adriano decide di anticipare la decisione del Flamengo che lo avrebbe comunque licenziato e ora pensa al ritiro.

Adriano si ritira dal calcio a 30 anni. Questa volta sembra essere veramente giunta al termine la carriera del'ex attaccante di Inter, Roma, Fiorentina e Parma dopo l'ennesima assenza ingiustificata agli allenamenti del Flamengo seguita dalla pubblicazione di un video che lo ritrae ubriaco in un night di Rio de JaneiroAdriano ha anticipato la decisione del Flamengo (che lo avrebbe comunque licenziato per giusta causa) tramite un comunicato stampa e al direttore sportivo del club rossonero, Zinho, avrebbe detto esplicitamente di non voler giocare più a calcio.

Adriano, attaccante classe ’82, lascia dopo una carriera in cui da giovane è esploso con l'Inter come uno degli attaccanti più forti del mondo prima di finire nell'ombra degli ultimi anni. L'ultima apparizione in Italia è stata due anni fa con la maglia della Roma che gli aveva dato fiducia dopo una parziale rinascita proprio nel Flamengo. Ora l'Imperatore dice addio al calcio dopo aver sprecato l'ultima opportunità concessagli. Che peccato!

Commenti su "ADRIANO LASCIA IL FLAMENGO E DICE ADDIO AL CALCIO"