CALCIOSCOMMESSE, BELLAVISTA HA DECISO DI PARLARE: "POSSO FERMARE SERIE A E B"


Pubblicato da il 11.9.12

antonio bellavista calcioscommesse
L'ex capitano del Bari ha deciso di raccontare ai magistrati tutto quello che sa sulle combine del calcioscommesse e avverte: "C'è abbastanza materiale per fermare i campionati di A e B".

Antonio Bellavista, uno dei tanti ex calciatori coinvolti nelle combine del calcioscommesse, ha annunciato ieri alla Gazzetta dello Sport di voler parlare di nuove rivelazioni che, a suo dire, potrebbero bloccare totalmente il calcio italiano. L’ex giocatore e capitano del Bari, accusato di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, ha rilasciato queste dichiarazioni al noto quotidiano sportivo:

"Domani (oggi per chi legge, ndr) manderò dei fax indirizzati alla Procura Federale della Figc e alle Procura di Bari e Cremona. Ho deciso di lavarmi la coscienza, raccontando tutto quello che so. Ci sarà da divertirsi. Non posso dire di più. Fatti nuovi e altre squadre coinvolte? Credetemi, è giusto che ne parli con i magistrati prima, ma se proprio lo volete sapere c’è materiale per fermare i campionati di A e B. Partiremo da Cesena-Bari: Palazzi ha ipotizzato una combine per favorire delle scommesse. Non è così, dietro c’è qualcosa di molto, ma molto più grave. E siccome sono stufo di restare in silenzio, adesso parlo io. Almeno tutti si assumeranno le proprie responsabilità".

Commenti su "CALCIOSCOMMESSE, BELLAVISTA HA DECISO DI PARLARE: "POSSO FERMARE SERIE A E B""