IL CALCIATORE PALESTINESE MAHMOUD SARSAK LIBERATO DA ISRAELE DOPO 3 ANNI


Pubblicato da il 11.7.12

mahmoud sarsak calciatore palestina liberato
Dopo 3 anni di ingiusta prigionia è stato liberato Mahmoud Sarsak, il calciatore della Palestina. Per la sua scarcerazione si era mosso tutto il mondo del calcio compresa la Fifa ed Eric Cantona.

Dalla Palestina arriva una bella notizia: Mahmoud Sarsak è stato liberato e potrà tornare nella sua casa sulla Striscia di Gaza dopo 3 anni di duro carcere. Fu arrestato ingiustamente il 22 luglio 2009 dalle autorità israeliane solo perchè si apprestava a passare la frontiera del valico di Erez e da quel giorno la sua vita si tramutò in un’Odissea senza fine e trattato come il peggiore dei terroristi. 


Il 19 marzo scorso Mahmoud Sarsak ha cominciato lo sciopero della fame, un’iniziativa che ha attirato l’attenzione di molti organi internazionali. Così il 18 giugno scorso, dopo oltre tre mesi di digiuno, Mahmoud è riuscito ad ottenere da Israele la promessa di essere scarcerato al termine dell’ultimo ordine di detenzione amministrativa. Promesse che spesso e volentieri Israele non rispetta ma che questa volta ha dovuto mantenere: ieri Mahmoud Sarsak è stato liberato. Le autorità israeliane, di fronte alle pressioni, hanno dovuto cedere. 

Per il calciatore della Palestina si erano mossi il sindacato internazionale dei calciatori professionisti (FIFPro), il presidente della Fifa Josep Blatter, che ha inviato una lettera ufficiale ai vertici del calcio israeliano, diversi giocatori spagnoli che hanno scritto una lettera aperta sul Diario de Navarra, ed Eric Cantona, che insieme al regista Ken Loach e al linguista Noam Chomsky, ha scritto alle autorità britanniche e alla Uefa.

Commenti su "IL CALCIATORE PALESTINESE MAHMOUD SARSAK LIBERATO DA ISRAELE DOPO 3 ANNI"