SPAGNA-ITALIA 4-0: LE FURIE ROSSE UMILIANO GLI AZZURRI NELLA FINALE DI EURO 2012


Pubblicato da il 2.7.12

La Spagna batte l'Italia con un sonoro 4 a 0 e si aggiudica il secondo Europeo consecutivo dopo quello conquistato nel 2008. Gli azzurri, apparsi in precarie condizioni fisiche, rimangono anche in 10 al 60esimo a causa dell'infortunio di Thiago Motta dopo aver esaurito i cambi.

La Spagna da una durissima lezione di calcio all'Italia: mai una finale degli Europei era terminata con un tale scarto nel risultato e mai una nazionale era riuscita a conquistare per due volte consecutive la massima competizione continentale. Continua lo stradominio delle Furie Rosse di Del Bosque che in appena 4 anni hanno messo in bacheca un europeo, un mondiale e un altro europeo.


L’Italia subisce 2 gol per tempo: nel primo da Silva e da Jordi Alba, nel secondo da Fernando Torres e da Mata. Un finale da incubo per gli azzurri che sono apparsi molto stanchi e sulle gambe sin dall'inizio della partita. La Spagna è stata capace di imbrigliare la manovra dell'Italia non dando respiro ai nostri centrocampisti, in particolare a Pirlo e De Rossi, e riuscendo a non far sviluppare quel bel gioco che ha portato gli azzurri in finale.

L'appuntamento ora è nel 2013 per la Confederation Cup, dove Italia e Spagna potrebbero riaffrontarsi nuovamente.

Commenti su "SPAGNA-ITALIA 4-0: LE FURIE ROSSE UMILIANO GLI AZZURRI NELLA FINALE DI EURO 2012"