LA STORIA DEI MITI: BRIAN CLOUGH - LA CARRIERA DA CALCIATORE - PRIMA PARTE


Pubblicato da il 16.7.12

brian clough calciatore middlesbrough
La prima parte della storia di Brian Clough: la carriera da calciatore di quello che diventerà poi uno dei pochi allenatori leggendari del calcio.

Brian Clough nasce a Middlesbrough il 21 Marzo del 1935. Figlio di operai e secondo di otto figli, da giocatore Brian Clough è uno degli attaccanti più prolifici della sua epoca, avendo realizzato ben 251 goal in 271 partite. La sua carriera da calciatore inizia nel Middlesbrough, la squadra della sua città, dove gioca dal 1955 al 1961, anche se i primi tempi stenta a trovare spazio.

Nel 1961 Brian Clough passa dal "Boro" al Sunderland, dove continua a mettere in mostra le sue staordinarie qualità da bomber di razza segnando 54 reti in 61 partite. Al'apice della sua carriera, arriva però un terribile episodio che gli sbarra improvvisamente la strada verso il successo da calciatore. Il 26 Dicembre del 1962 si gioca il classico “Boxing Day” inglese in Prima divisione tra la sua squadra, il Sunderland, ed il Bury quando in un brutto scontro con il portiere avversario Chris Harker, Brian Clough si procura la rottura del legamento crociato del ginocchio. Se oggi sembra quasi un piccolo infortunio, all'epoca non si recuperava da un incidente così. Dunque Clough si deve ritirare dal calcio giocato a soli 28 anni.

Già da calciatore, Brian Clough mette in evidenza un carattere particolarmente forte e controverso infatti, nonostante le sue fantastiche prestazioni nella Prima Divisione, con la nazionale inglese disputa soltanto due partite a causa di uno screzio avuto con l'allora commissario tecnico Winterbottom, reo di averlo fatto giocare poco durante una tourneè nell’Europa dell'Est. Nonostante sia stato uno dei migliori centravanti di sempre, non sorprende che Brian Clough sia ricordato soprattutto per la sua carriera da manager, che inizia prestissimo all'età di 30 anni.

Seconda parte - L'inizio come manager e il Derby County
Terza parte - Il maledetto Leeds United
Quarta parte - Il Nottingham Forest

Commenti su "LA STORIA DEI MITI: BRIAN CLOUGH - LA CARRIERA DA CALCIATORE - PRIMA PARTE"