ITALIA CAMPIONE DI SOLIDARIETÁ: IL PREMIO VITTORIA DELL'EUROPEO ANDRÁ AI TERREMOTATI


Pubblicato da il 27.6.12

italia premio vittoria europei
Gli azzurri di Cesare Prandelli hanno deciso di devolvere ai terremotati dell'Emilia Romagna l'eventuale premio in denaro per la vittoria dell'Europeo. Si tratta di circa 200mila euro a calciatore.

L'Italia è sempre più bella agli occhi dei suoi tifosi. Infatti, pur non essendoci stata ancora l’ufficialità dell’iniziativa, gli azzurri avrebbero chiesto formalmente alla Figc di devolvere l’eventuale premio in denaro, in caso di vittoria agli Europei, ai terremotati dell’Emilia Romagna. Si tratterebbe di una cifra vicina ai 200mila euro a calciatore.


Tra le altre nazionali presenti ad Euro 2012 l'Italia è l'unica al momento che ha intrapreso "iniziative sociali" con il premio vittoria. Sofocle Pilavos, presidente della Federcalcio greca, avrebbe promesso ai suoi calciatori una lauta ricompensa in caso di vittoria: 500 mila euro a testa. La Real Federación Española de Fútbol invece pare che sborserà circa 300 mila euro a testa in caso di successo finale della Spagna. La Federcalcio ucraina ha invece premiato con  40mila euro a calciatore della propria nazionale per la sola vittoria con la Svezia a Euro 2012.

L’ultima parola, per quanto riguarda l’Italia, spetterà ad Abete e ovviamente agli azzurri che dovranno prima battere la Germania per potersi giocare il titolo di campioni d'Europa e di solidarietà.

Commenti su "ITALIA CAMPIONE DI SOLIDARIETÁ: IL PREMIO VITTORIA DELL'EUROPEO ANDRÁ AI TERREMOTATI"