IL MANCHESTER CITY È CAMPIONE D'INGHILTERRA DOPO 44 ANNI


Pubblicato da il 14.5.12

roberto mancini campione premier league
Gli uomini di Mancini riescono a riportare a casa il titolo che mancava dal 1968 vincendo una partita rocambolesca e al limite del drammatico contro il QPR: sotto di un gol a tre minuti dalla fine, i Citizens trovano il successo grazie ai gol di Dzeko ed Aguero. Inutile la vittoria dello United con il gol di Rooney nell'1-0 con il Sunderland.

Il Manchester City è campione d'Inghilterra 2011/2012. Il titolo nazionale vinto dagli uomini guidati da Roberto Mancini, il terzo della storia dei citizens arrivato a 44 anni di distanza dall’ultimo primato, rimarrà nella memoria collettiva come un evento che ogni tifoso vorrebbe vivere. Le lacrime di disperazione e le scene isteriche di alcuni sostenitori allo stadio hanno lasciato brevemente il posto nei 3 minuti finali ad un’esplosione di gioia incontenibile. Il City infatti ribalta il risultato che lo vedeva perdere per 1-2 contro il Queens Park Rangers nei minuti di recupero grazie ai gol di Dzeko (al 92') e di Aguero (al 94') andando a vincere 3-2 una partita che vuol dire scudetto.

Nella festa scudetto del Manchester City c'è anche una buona fetta di Italia. Infatti sia Roberto Mancini che Mario Balotelli si sono presentati sul terreno da gioco dell'Etihad stadium al momento della premiazione indossando la nostra bandiera tricolore. Ecco le dichiarazioni che rilascia un Balotelli felice ai cronisti nel dopo-gara: "Siamo semplicemente i migliori, ed è per questo che abbiamo vinto. Adesso tanta gente che parla male di me deve chiudere il becco perchè ho vinto il titolo. Ora non vedo il mio futuro lontano da Manchester".

Commenti su "IL MANCHESTER CITY È CAMPIONE D'INGHILTERRA DOPO 44 ANNI"