IL FUTURO DI ALEX DEL PIERO È ALL'ESTERO


Pubblicato da il 25.5.12

alex del piero addio juventus
Il capitano e numero dieci bianconero alla presentazione della sua nuova linea di occhiali ha dichiarato: "Non ho ancora deciso dove giocherò ma so che continuerò all'estero".

Alessandro Del Piero, al termine della presentazione della sua nuova linea di occhiali si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni sul suo prossimo futuro. Ecco le parole del capitano e numero 10 della Juventus:

"L'anno prossimo giocherò sicuramente a calcio, non ho precluso nessuna strada. Non potrei mai giocare in Italia con una maglia diversa da quella bianconera, sarebbe una cosa che andrebbe contro la mia morale. La mia scelta sarà ottimale sotto tutti gli aspetti. Non si tratta di giocare o meno la Champions o in campionati di prima o seconda fascia: si tratta di cercare le opportunità più stimolanti, conoscendo direttamente le persone, valutare gli scambi di energie. Non è un obiettivo giocare in un posto piuttosto che un altro".

Continua poi il capitano della Juventus visibilmente emozionato:

"Sono felice di vivere tra le nuvole in questo periodo, è un modo colorito per descrivere un po' la mia sensazione, non rifletto al 100% su quello che è stato, so però di averlo vissuto. E vincere uno scudetto è stata la massima espressione per me. Poi è arrivato un saluto a Torino che mi ha messo i brividi, non smetterò mai di ringraziare chi ha voluto dedicarmelo, ricorderò sempre i tifosi della Juve".

Poi Alex Del Piero torna sulla querelle del ritiro della maglia numero 10 bianconera:

"Mi auguro che chi la porterà dopo di me abbia una carriera gloriosa come e più di me, ed è uno dei motivi per cui già dalla prima volta che mi chiesero che pensavo di un eventuale ritiro della maglia risposi di essere fermamente contrario: non bisogna togliere i sogni di nessun bambino o ragazzo di indossare quella maglia e fare grandi cose con le proprie caratteristiche senza pensare a chi l'ha indossata prima".

Qualsiasi cosa riservi il futuro per Del Piero, non possiamo non fare gli auguri ed un "in bocca al lupo" ad un campione di questa caratura.

Commenti su "IL FUTURO DI ALEX DEL PIERO È ALL'ESTERO"