IL MILAN FERMA IL BARCELLONA, SI DECIDE TUTTO AL CAMP NOU


Pubblicato da il 29.3.12

messi tra ambrosini e boteng
L'andata dei quarti di finale di Champions League a San Siro finisce 0-0 tra i rossoneri e i blaugrana: si deciderà tutto martedì prossimo a Barcellona. La formazione di Guardiola ha avuto più possesso di più palla facendo sempre il suo gioco, la squadra di Allegri invece si è difesa bene ribattendo colpo su colpo gli attacchi avversari. Il pareggio è un risultato giusto.

Milan-Barcellona finisce a reti inviolate nell'andata dei quarti di finale di Champions League. I rossoneri fermano, dunque, i temutissimi blaugrana arrivati all'appuntamento con nove vittorie consecutive e sempre a segno nelle ultime 34 gare internazionali. La qualificazione si deciderà nella partita di ritorno al Camp Nou in programma martedì 3 aprile. Un buon risultato per la formazione di Massimiliano Allegri che, pur soffrendo le sortite offensive del Barcellona, getta all'aria delle ottime occasioni da gol prima con Robinho e poi da Ibrahimovic. Dall'altra parte, un rigore non concesso su Alexis Sanchez, un gol annullato per fuorigioco e almeno due parate decisive di Abbiati.

Nel post partita ai microfoni dei cronisti, i rossoneri hanno tutti mostrato grande soddisfazione per il risultato, da mister Allegri fino ad Antonini, che l’Uefa ha eletto miglior giocatore della partita. L’unica voce discordante è arrivata dal presidente Silvio Berlusconi che, seppur lontano dal lamentarsi del pareggio, ha comunque fatto intuire qualche leggero segno di insoddisfazione, ripreso anche dalle telecamere nel corso della partita. Il presidente del Milan ha colto anche l’occasione per scambiare due chiacchiere con l’allenatore blaugrana:

“Semplicemente gli ho detto che apprezziamo il gioco del Barcellona e che siamo alla fine orgogliosi di essere riusciti a mettere insieme un risultato in cui il grande Barcellona non ha prevalso. Contento? A metà, ho qualche osservazione da fare. Quale? Non si dice”.

Il Barcellona ha invece presentato una denuncia formale alla Uefa per lo stato del manto erboso di San Siro. Sul sito del club catalano si legge in un comunicato che la questione è stata rivolta al delegato della Uefa Mikalai Varabyov nella riunione dopo il match. La denuncia è stata inclusa nella relazione del delegato bulgaro della Uefa che chiederà spiegazioni al Milan.

Commenti su "IL MILAN FERMA IL BARCELLONA, SI DECIDE TUTTO AL CAMP NOU"