IL CHELSEA TENTA GUARDIOLA CON UN INGAGGIO PAZZESCO

Filippo Di Stefano | 3/23/2012 | | | | |

Pep Guardiola
Il patron del Chelsea, Roman Abramovich, sarebbe pronto ad offrire un contratto faraonico al tecnico spagnolo per convincerlo a lasciare il Barcellona la prossima stagione.

Il Chelsea vuole Pep Guardiola a qualunque costo. E al momento l'offerta è una di quelle che difficilmente si possono rifiutare: 45 milioni di euro in quattro anni per sedersi sulla panchina dello Stamford Bridge. 3 milioni in più all'anno rispetto alla proprosta di rinnovo del Barcellona. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni giunte dalla Spagna, il tecnico blaugrana è sempre più vicino al rinnovo con i campioni d'Europa e del Mondo, ma fino a quando non avrà messo la sua firma sul rinnovo gli altri club, tra cui anche l'Inter, non molleranno la presa sull’ex centrocampista di Brescia e Roma.

Da tempo Pep Guardiola è in cima alla lista dei desideri di Abramovich, con quest'ultimo pronto a farlo diventare l'allenatore più pagato del mondo e con la promessa di regalargli anche una campagna acquisti faraonica. Nei suoi nove anni al Chelsea, Roman Abramovich ha gà avuto otto allenatori: Claudio Ranieri, Jose Mourinho, Avram Grant, Luis Felipe Scolari, Guus Hiddink, Carlo Ancelotti, Andrè Villas-Boas e Roberto Di Matteo. In totale i soldi investiti dal patron russo nel Chelsea per l'acquisto di calciatori, stipendi e infrastrutture ammontano a più di due miliardi di euro e se riuscirà a convincere Guardiola a diventare il nono tecnico della sua era, Abramovich avrebbe speso qualcosa come 150 milioni di sterline solo per lo staff tecnico.