MILAN-ARSENAL 4-0: LA PAROLA AGLI ALLENATORI


Pubblicato da il 16.2.12

I rossoneri asfaltano gli inglesi nell'andata degli ottavi di Champions League e mettono l'ipoteca sul passaggio del turno. Allegri: "Dovevamo farne 6". Wenger:"Vincere 5 a 0 al ritorno è possibile".

Un grandissimo Milan strapazza l'Arsenal e finalmente riscatta le troppe delusioni in campo europeo dei club italiani contro le inglesi. Infatti era dal 16 maggio del 1958 che una nostra squadra non batteva una d'oltre Manica con questo punteggio e fu sempre il Milan ma quella volta contro il Manchester United. Per i rossoneri si tratta di una vera e propria vendetta viste le ultime tre eliminazioni consecutive subite contro Arsenal, Manchester United e Tottenham.

Al termine della partita un felice ma non appagato Massimiliano Allegri si rammarica per le tante occasioni gettate dopo il 4-0:

“Stasera abbiamo avuto tantissime occasioni nella parte finale della gara sul 4-0 e i gol quando c’è da farli bisogna farli. Non vedo perchè con occasioni a campo aperto non dobbiamo approfittare, il 4-0 va bene, ma fare 5 o 6 gol è meglio. C’è sempre una gara di ritorno e non sai mai come si mette. La gara di Udine conta molto per il campionato, ma stasera la squadra ha giocato compatta, stretta nelle linee, lasciando loro poco spazio, poi vengono fuori le qualità. Abbiamo fatto tantissima attenzione, a dimostrazione di come la squadra in campo sia stata disponibile l’un l’altro, le punte hanno rincorso anche a metà campo, questo è lo spirito giusto per vincere”.

In casa "Gunners" invece Arsene Wenger è molto amareggiato e non si riesce a spiegare l’incredibile disfatta della sua squadra. L’allenatore francese promette maggiore impegno al ritorno e si aggrappa ad una piccola speranza:

“È stato un bel Milan, complimenti, ma credo che noi siamo stati molto poveri. La nostra è stata una performance scioccante, siamo mancati sotto l’aspetto della qualità, eravamo fuori forma, non compatti in attacco ed in difesa. In occasione del loro primo gol abbiamo commesso errori clamorosi, abbiamo avuto due occasioni per segnare ma il Milan, a differenza di noi, si è difeso bene. Sì, vincere 5-0 è possibile ma è molto difficile. Posso solo promettere che giocheremo sicuramente meglio”.

Commenti su "MILAN-ARSENAL 4-0: LA PAROLA AGLI ALLENATORI"