MARCELLO LIPPI E L'OMOSESSUALITÁ NEL CALCIO


Pubblicato da il 29.2.12

"Se qualche calciatore mi confessasse di essere gay, gli direi di vivere a pieno questa realtà e, con intelligenza, di non farsi condizionare e di non modificare i suoi atteggiamenti con i compagni. Per finire, gli suggerirei di essere ligio alla sua professione e di fare ciò che vuole nella sua vita privata"

Commenti su "MARCELLO LIPPI E L'OMOSESSUALITÁ NEL CALCIO"