IL REAL MADRID NEGA IL BERNABEU AL BARCELLONA


Pubblicato da il 21.2.12

La società madridista ha deciso di negare l'utilizzo del suo leggendario stadio per la finale di Coppa del Re che vedrà di fronte l'Athletic Bilbao e gli odiatissimi rivali del Barcellona a causa di presunti lavori di ammodernamento. Ma la verità è ben altra.

Tra Real Madrid e Barcellona esiste una storica e dura rivalità tra due club leggendari a tal punto che i blancos hanno deciso di negare l’impiego del Santiago Bernabeu per la finale della prossima Coppa del Re che vedrà affrontarsi Athletic Bilbao e proprio i blaugrana di Messi & Co. Ovviamente non è questa la versione ufficiale del rifiuto con cui il Real Madrid impedisce di giocare nel proprio stadio l'atto finale della competizione, ma sembra la reale motivazione di questo sgarbo.

Il quotidiano spagnolo Marca, da sempre vicino al Real Madrid, parla di lavori di ammodernamento da effettuare al Santiago Bernabeu e il portavoce della Federazione Spagnola, George Carter ha dichiarato in maniera piuttosto seccata: “Sembra che siano stati programmati da mesi”. Tuttavia il diniego del Real Madrid non è piaciuto all'ambiente dei reali di Spagna perché, oltre ai “pensieri maligni” sulla volontà di impedire all'odiato Barcellona di festeggiare nello stadio dei blancos un altro trofeo, è stato visto come uno sgarbo alla Corona.

Il portavoce della Rfef, Jorge Carretero, ha confermato oggi che il Bernabeu è stato scartato e che la finale, in programma il 20 o il 25 maggio, si terrà al Mestalla di Valencia o al Vicente Calderon di Madrid, lo stadio dell’Atlético. Laconico il commento del tecnico del Barcellona, Pep Guardiola: “Se non ci vogliono, non andiamo: giocheremo la finale dove vogliono riceverci”.

Commenti su "IL REAL MADRID NEGA IL BERNABEU AL BARCELLONA"