PATENTE SOSPESA A LUCA TONI DOPO L'ALCOOL-TEST


Pubblicato da il 3.11.11

L'attaccante della Juventus, fermato dalla polizia per un controllo, ha dimostrato di avere un tasso alcolemico superiore a quello consentito con conseguente sospensione della patente per 3 mesi.

Non è un gran periodo per Luca Toni: se può esultare per i risultati della sua Juventus, sicuramente è rammaricato per il fatto di non riuscire più a trovare spazio nell'undici titolare di Conte. Come se non bastasse, il suo nome è finito su tutte le prime pagine dei giornali in seguito ad una curiosa vicenda.

Il bomber ha dovuto incassare una multa resa ancor più pesante dalla sospensione della patente di guida per ben tre mesi. Galeotto è stato un controllo al quale è stato sottoposto il bomber campione del mondo nella notte tra sabato e domenica. Toni fermato dalla polizia municipale di Modena, ha dimostrato attraverso la prova dell’etilometro di avere un tasso alcolemico di poco superiore al consentito, fra 0.5 e 0.8. A quel punto inevitabilmente è scattata la sanzione amministrativa con il verbale l’annessa sospensione.

Toni aveva trascorso una serata con gli amici e stava tornando dalla sua famiglia. Una vera e propria disavventura per il centravanti che non sta attraversando un periodo molto fortunato. Sono sempre più insistenti le voci a proposito di una sua cessione in prestito nel prossimo calciomercato invernale: il bomber infatti vorrebbe giocare con una maggiore continuità negli ultimi anni della sua prestigiosa carriera.

Commenti su "PATENTE SOSPESA A LUCA TONI DOPO L'ALCOOL-TEST"