ADDIO A DONA TOTA, LA MADRE DI MARADONA


Pubblicato da il 21.11.11

Sabato notte si è spenta Doña Tota, la madre del "Pibe de oro", per colpa di un infarto dovuto ad una insufficienza renale. Appena saputo del malore, Diego si è messo in viaggio per l'Argentina ma non ha fatto in tempo ad abbracciare la madre per l'ultima volta.

Dalma Salvadora Franco, chiamata da tutti Dona Tota, aveva 82 anni e in Argentina era famosissima: era una donna forte avendo tirato su 8 figli, il quinto dei quali è stato il calciatore più forte di tutti i tempi, Diego Armando Maradona. Tra Dona Tota e il suo figlio prediletto c'era uno splendido rapporto tant'è che quando gli si chiedeva della madre, Diego rispondeva sempre così:

"Lei è il mio amore più grande".

Dona Tota si è spenta ieri a Buenos Aires quando, sottoposta ad un trattamento per insufficienza renale, è stata colpita da un infarto cardiaco e vani sono stati i tentativi per rianimarla. Era una donna forte e sempre in forma, ma negli ultimi tempi era già stata ricoverata due volte: a luglio per una infezione respiratoria, quindi poco tempo dopo per un lieve infarto.

“Prego Dio affinché non me la porti via” aveva detto Maradona direttamente da Dubai, dove oggi allena la squadra locale dell’Al Wasl; il blocco renale di venerdì però le è stato fatale, complicato da un infarto improvviso che non ha consentito all’ex fuoriclasse argentino di porgere l’ultimo saluto alla madre.
Cordoglio in Argentina con l’ex presidente del Boca Juniors, storica squadra del "Pibe de Oro", Mauricio Macri che ha subito rivolto un pensiero all’ex idolo della Bombonera, in più è stato osservato un minuto di silenzio negli stadi, con Maradona che pare sia distrutto dal dolore.

Tutto lo staff di Epic Football vuole dare un abbraccio ideale al "Pibe de oro" e a tutta la sua famiglia.

Commenti su "ADDIO A DONA TOTA, LA MADRE DI MARADONA"