TARDELLI SU GAETANO SCIREA


Pubblicato da il 26.10.11

"Scirea era uno dei giocatori più forti del mondo, ma era troppo umile per dirlo o anche solo per pensarlo. Il suo essere silenzioso e riservato forse gli toglieva qualcosa in termini di visibilità, ma certamente gli faceva guadagnare la stima, il rispetto e l'amicizia di tutti, juventini e non"

Commenti su "TARDELLI SU GAETANO SCIREA"