L'INTER VUOLE ROBERTO BAGGIO PER IL DOPO GASPERINI


Pubblicato da il 13.9.11

Dopo la partenza non proprio felice di Gasperini sulla panchina dell'Inter, il presidente nerazzurro Massimo Moratti pensa già ad un sostituto: tra questi spicca su tutti il nome di Roberto Baggio.

La partita persa contro il Palermo ha già messo in difficoltà Gian Piero Gasperini, per molti già prossimo all'esonero  tanto che circolano già i nomi dei possibili successori. Oltre i soliti allenatori di grande spessore internazionale spicca il nome di un debuttante dal grandissimo passato da calciatore: Roberto Baggio. Un'idea balenata nella mente di Massimo Moratti che Antonio Caliendo, ex procuratore del "Divin Codino", commenta con la seguente dichiarazione:

"Baggio all'Inter sarebbe come Conte alla Juve - spiega - E' un'idea molto affascinante. Il carisma di Baggio può essere importante per tutti i giocatori. C'è la legge nel calcio che quando un giocatore ha vinto tanto ed è riconosciuto come un campione automaticamente ha il rispetto di tutto lo spogliatoio.
L'aspetto pratico della questione è più complicato: E' un'idea nata da un momento particolare dell'Inter. In ogni caso Roberto ha preso il patentino quindi nel suo futuro vuole allenare. Lui è un diesel, ma quando si convince di una cosa va come un treno"

Parlare di esonero dopo la prima giornata forse è un po' troppo: "E' un costume tipico italiano. All'estero non succede se non per motivi extracalcistici. Poi c'è una cosa che mi chiedo: come mai i grandi allenatori italiani sono tutti a spasso? Ecco, vorrei saperlo".

Commenti su "L'INTER VUOLE ROBERTO BAGGIO PER IL DOPO GASPERINI"