PELÈ POLEMICO: MESSI NON È IL MIGLIORE


Pubblicato da il 17.5.11

O'Rey rilascia dichiarazioni non proprio simpatiche nei confronti di Leo Messi: "È sicuramente il più forte del momento ma non c'è paragone tra veri miti come Cruyff o Di Stefano".

Continua la consueta polemica a distanza tra i due miti del calcio, il brasiliano Edson Arantes do Nascimento, meglio conosciuto come Pelè e l’argentino Diego Armando Maradona. L’ex campione carioca ha infatti risposto alle frecciatine del rivale argentino, che alcune settimane fa, dopo l’exploit del suo pupillo Lionel Messi nella semifinale di Champions League contro il Real Madrid, aveva definito il fantasista blaugrana l’unico in grado, nel caso in cui la sua carrierà dovesse mantenersi sempre su questi livelli, di contendergli il titolo di miglior giocatore della storia del calcio.

Secondo Pelè, Messi sarebbe infatti indubbiamente il miglior calciatore oggi in circolazione, ma non si avvicinerebbe minimamente alla classe di numerosi campioni del passato, tra i quali ad esempio Johan Cruyff, Michel Platini o Alfredo Di Stefano. Queste la lapidaria sentenza emessa da O’Rey nei confronti della Pulce del Barcellona, alla quale, ne siamo certi, l’ex allenatore dell’Albiceleste non tarderà a replicare da par suo:

“Lionel Messi è oggi il miglior calciatore del mondo, ma altri furono molto meglio. La gente ama fare paragoni e sembra aver già dimenticato Johan Cruyff, Michel Platini o Alfredo Di Stefano, che furono migliori di Messi. Oggi Messi è il miglior giocatore del mondo, ma bisogna vedere quanto durerà. E poi rende meglio nel suo club che con l’Argentina. In Nazionale è un altro giocatore; la differenza è che il Barcellona è una squadra ben attrezzata.”

Commenti su "PELÈ POLEMICO: MESSI NON È IL MIGLIORE"