CALCIOMERCATO: IL PUNTO SU JUVE, MILAN E NAPOLI


Pubblicato da il 4.5.11

A pochi giorni dalla fine della stagione si avvia già il calciomercato con trattative clamorose: Heinze per la Juve, Hulk per il Milan e Jeffren per il Napoli.


Un altro mese scarso e poi sarà vacanza per calciatori ed allenatori; chi inizierà davvero a lavorare saranno invece direttori sportivi e presidenti, stampa specializzata e agenti sportivi: si entrerà nel vivo del calciomercato, collezione estate 2011. Pur tuttavia maggio è già mese tiepido e i primi sprazzi convinti di primavera coincidono con i primi movimenti, anche questi convinti, delle società per assicurarsi parametri zero, giovani promesse e sorprese dei campionati esteri minori. E poi c’è la Juve, che da qualche tempo ha preso il posto dell’Inter che fu: scandaglia il mercato con avidità, contatta questo e quel giocatore, propone scambi, chiede sconti, osserva le ultime partite rimaste in Europa per strappare qualche buon giocatore al Porto o al Benfica.

Anche se dalla Francia sono convinti che il nome nuovo, e neanche tanto costoso, la Juve lo ha già individuato, e non gioca nel Lione (ogni riferimento a Bastos è puramente casuale): si tratta di Gabriel Heinze, esperto difensore argentino in forza al Marsiglia, che ha dato il placet affinché l’operazione vada in porto. Le sue parole sono abbastanza esplicative: “La Juve è un grandissimo club e la mia carriera sarebbe perfetta se potessi sperimentare anche la serie A. Sono stato vicino alla Juve due volte. Ma la prima, c’era in ballo l’offerta del Manchester United che non potevo rifiutare, la seconda poi arrivò la chiamata del Real. Vedremo se ho la fortuna di ricevere una terza offerta dalla Juve quest’anno“. E il suo compagno di squadra, il centrocampista Lucho Gonzalez è nel mirino di Milan e Roma.

A proposito di Milan, ormai è tutto pronto per la grande festa, ma nella stanza dei bottoni rossonera si pensa già al futuro, e non solo a quello più prossimo; interpellato più che un anno fa, il buon Massimiliano Allegri suggerisce e avalla, alla fine sembra proprio che la squadra meneghina abbia messo le basi per l’acquisto di un attaccante di peso, un vero vice Ibra (di fatto quest’anno non c’è stato): è stato individuato Hulk del Porto, non sarà impossibile arrivare al giocatore che tuttavia ha passaporto da extracomunitario. E per la mediana si continua con l’usato sicuro: dopo Van Bommel, che pure è stato un acquisto azzeccato, ecco Essien. Infine il Napoli, ancora alle prese col dilemma allenatore (Mazzarri resta o va via?), con giocatori che sicuramente lasceranno (Pazienza via a parametro zero) e con la voglia di piazzare il primo colpo: Jeffren del Barça.

Commenti su "CALCIOMERCATO: IL PUNTO SU JUVE, MILAN E NAPOLI"