IL SAN LORENZO PUNTA MARADONA


Pubblicato da il 28.4.11

El pibe de oro è stato contattato dalla dirigenza dei "Santi" per sostituire il dimissionario Ramon Diaz. Sembra che Diego sia molto interessato.


Diego Armando Maradona potrebbe tornare presto a sedere su una panchina, anche se non sarà quella tanto agognata dell’Argentina. Nei suoi confronti c’è il forte interesse del San Lorenzo, club storico del calcio sudamericano che non sta ottenendo grandi risultati, attualmente occupa l’undicesima posizione nel campionato di Clausura. Nell’ultima partita disputata domenica è arrivata la sconfitta in casa del Tigre, a fine incontro Ramon Diaz si è dimesso dal suo ruolo di allenatore.

Per questo adesso la società si trova costretta a trovare un sostituto che possa guidare il club per il resto della stagione. Sui taccuini dei dirigenti dei Santi ci sono molti nomi, uno di questi è quello di Maradona. A confermarlo ci ha pensato lo stesso presidente del San Lorenzo Carlos Abdo: “Maradona è uno dei candidati alla successione di Ramon Diaz, abbiamo un contatto con persone del suo entourage e possiamo parlare con lui nei prossimi giorni. Vogliamo un allenatore a lunga durata con l’obiettivo di lavorare sulla continuità. Stiamo studiando il progetto, ma dal punto di vista calcistico Maradona è interessato”.

Nella lunga lista dei candidati figurano anche i nomi, tra gli altri, di Alfio Basile, Americo Gallego e Marcelo Bielsa. In pochi lo sanno, ma per Maradona non si tratterebbe della prima esperienza da allenatore in una squadra di club. A metà degli anni novanta, prima di tornare a giocare nel suo Boca, ebbe due esperienze in panchina brevi e povere di soddisfazioni: nel 1994 allenò per qualche mese il Deportivo Mandiyù, lascio a causa di alcuni dissensi con la società, l’anno dopo invece si sedette sulla panchina del Racing Club Avellaneda, anche in quel caso la sua avventura terminò prima del termine della stagione.

Commenti su "IL SAN LORENZO PUNTA MARADONA"