TORRES AL CHELSEA, SUAREZ E CARROLL AI REDS


Pubblicato da il 1.2.11

Maxi operazione nel giorno di chiusura del calciomercato: Fernando Torres al Chelsea e il Liverpool si consola con Luis Suarez e il baby Andy Carroll.


Mancavano poche ore alla chiusura del calciomercato inglese, il termine era fissato alle 23, la mezzanotte italiana, e si stava concludendo all'ultimo il trasferimento dei record: Fernando Torres passa dal Liverpool al Chelsea per 58 milioni di euro. Si tratta della cifra più importante spesa da Abramovich dopo un periodo di austerità, 10 milioni in più rispetto a quelli spesi per portare Shevchenko a Londra dal Milan.

Fernando Torres, dopo 102 presenze e 65 gol con la maglia del Liverpool, si è supervalutato con i Reds e ha quasi raddoppiato il prezzo pagato per portarlo in Inghilterra dall’Atletico Madrid: a quel tempo servirono “solo” 36 milioni di euro. In mattinata era arrivata l’ufficialità dell’acquisto di Luis Suarez, attaccante uruguagio, dall’Ajax al Liverpool per 26 milioni di euro.

Dalle parti di Anfield non c’era l’intenzione di cedere "El Niño" in questa sessione di mercato, così per dare via Torres i dirigenti del Liverpool volevano essere certi di poter reinvestire subito sul mercato. Così i Reds si sono gettati subito su Andy Carroll, classe ‘89, un predestinato secondo la stampa inglese. Ma il Newcastle non aveva intenzione di cederlo se non per una grande offerta. Il braccio di ferro è durato poche ore, fino a quando il Liverpool non ha offerto i 39 milioni di euro che i Magpies pretendevano. Torres affiancherà Drogba, Carroll e Suarez formeranno una giovane coppia delle meraviglie per rilanciare il Liverpool nell’ennesima stagione fallimentare.

Commenti su "TORRES AL CHELSEA, SUAREZ E CARROLL AI REDS"