IL DERBY VISTO DA ZEMAN


Pubblicato da il 19.1.11

Zeman: "Al derby i giocatori dovrebbero pagare i tifosi per lo spettacolo che offrono".

L’hanno emarginato e forse anche un po’ dimenticato. Il suo nome torna in ballo quando cominciano a traballare le panchine, ma poi non si concretizza nulla. Ma Zdenek Zeman continua avere un gran numero di tifosi “trasversali” alle rigide appartenenze alle squadre. Lo amano per quello che ha rappresentato. E forse lo ameranno per le dichiarazioni rilasciate all’emittente Ies Tv. L’ex allenatore di Lazio e Roma, che il derby della capitale, lo conosce bene, ha parlato della sfida di domenica. Ma non si è concentrato su chi è favorito o sulle scelte tattiche che Ranieri e Reja devono fare, ma ha parlato degli spettatori che affolleranno e coloreranno l’Olimpico.  

"Il derby è la partita dei tifosi, i giocatori dovrebbero pagare gli spettatori per lo spettacolo che offrono. È sempre stato così: per partite come queste.  Poche volte sono state interessanti e spettacolari, invece la gente fuori sì che dà spettacolo".

In un calcio dove sembra esserci sempre meno spazio per il tifoso (tranne quando deve sottoscrivere l’abbonamento tv), fa piacere che qualcuno si ricordi di loro e che apprezzi lo spettacolo che offrono.


Commenti su "IL DERBY VISTO DA ZEMAN"